ricetta/1307 Ricetta Stoccafisso all'anconetana <strong>[R]</strong> | Scopri tutti i segreti della cucina!
Ricette online.com
ricette dalla A alla Z
 
 
ricette di cucina  
   
 

la Cantina
le Rubriche
Contatti
Mappa
Home


Stoccafisso all'anconetana [R]

Categoria: Secondi piatti - Pesce

Ingredienti:
Stoccafisso, 400 g.
Pomodori pelati, 300 g.
Patate medie, 50 g.
Latte intero, 1 bicchiere
Vino bianco secco, 1 bicchiere
Rosmarino fresco, 1 rametto
carota media, 1
Prezzemolo fresco, 1 rametto
Olio extravergine di oliva, 200 g.
Burro, 30 g.
Dosi per:
4 persone
Tempo:
180 minuti
 
Difficoltà:
semplice
 

Preparazione:
1.
Aprite lo stoccafisso.
Diliscatelo e tagliatelo a pezzi regolari di circa 10 cm di lato.
Quindi mettetelo a bagno nel latte per 3-4 ore.
Sgocciolatelo e conservate il latte.
Soffriggete a fuoco basso con il burro e 3 cucchiai di olio, l'aglio, la carota e metÓ del prezzemolo tritati.
2.
Disponete in una casseruola con una griglia sul fondo, o delle cannette intrecciate (eviteranno alla preparazione di attaccarsi), uno strato di stoccafisso con la pelle verso il basso.
Cospargete con una parte del soffritto, un pizzico di rosmarino e prezzemolo tritati e con i pomodori a filetti.
3.
Ricoprite con altri pezzi di stoccafisso e continuate ad alternare gli strati, fino a esaurire gli ingredienti.
Salate e pepate ogni strato.
Ricoprite con le patate sbucciate e tagliate a spicchi.
Versatevi sopra il resto dell'olio, il vino e il latte.
4.
Fate cuocere la preparazione a fuoco molto basso con il coperchio per circa 3 ore, scuotendo la casseruola, senza mai mescolare.
Alla fine togliete dal fuoco, mettete tra la casseruola e il coperchio qualche foglio di carta assorbente.
Lasciate riposare per 10-15 minuti e servite.

Regione:
Marche



Aggiungi questa ricetta al tuo menu
invia la ricetta ad un tuo amico