Ricette online.com
Cucina etnica Cucina regionale Cucina al microonde Cucina naturale Cucina vegetariana
  cucina internazionale, cucina classica, cucina etnica ricette online.com  
Tipi di Cucina
la Cantina
le Rubriche
Contatti
Mappa
Home


Cucina messicana

Introduzione - Cucina etnica

Elenco ricette

Crostata al gianduia

Categoria: Dolci

Ingredienti:
Per la base di pasta frolla:
farina bianca, 250 gr.
burro, 150 gr.
zucchero, 100 gr.
tuorli, 2
vanillina,
sale,
burro e farina per lo stampo,
legumi secchi per la cottura in bianco,
Per farcire e guarnire:
panna fresca, 300 gr.
zucchero semolato, 125 gr.
cioccolato gianduia, 100 gr.
tuorli, 4
croccante di nocciola,
Dosi per:
1 persone
 
 
 
 


Preparazione:
Preparate la base di frolla il giorno prima.
Lavorate il burro ammorbidito con la farina.
Strofinate gli ingredienti tra le mani.
Avrete così un mucchio di briciolame.
Amalgamate rapidamente con i tuorli, lo zucchero, una bustina di vanillina e un pizzichino di sale
. Lasciate riposare la pasta in frigorifero per 30 min.
Levatela e spianatela a 3 mm. di spessore.
Foderate uno stampo rettangolare (da plum-cake), già imburrato e infarinato.
Sistemateci i legumi secchi (ceci o fagioli) che impediranno alla pasta di gonfiarsi in cottura.
Infornate a 180°C per 25 min. circa.
Estraete dal forno.
Levate i legumi.
Sformate la base (cotta in bianco).
Fate raffreddare.
Per la farcia:
Sistemate i tuorli con il cioccolato sminuzzato in una bacinella immersa a bagnomaria caldo. (Con fiamma moderata).
Inumidite in un tegame lo zucchero con un cucchiaio d'acqua.
Cuocetelo fino a 110°C.
Versatelo a filo sui tuorli.
Amalgamate il tutto con la frusta, finché il cioccolato si sarà sciolto.
Levate dal bagnomaria e continuate a montare il composto fino a quando sarà freddo e spumoso.
Incorporateci la panna montata.
Sistemate il composto nella base di pasta frolla.
Passate la crostata in frigo per 6-8 ore.
Velate con del croccante sminuzzato.
Servitela.


aggiungi questa ricetta al tuo menu
invia la ricetta ad un tuo amico
stampa la ricetta