Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Educazione alimentare Appuntamenti enogastronomici Libri riviste Approfondimenti
 
Educazione alimentare
Microonde
Approfondimenti
Appuntamenti mensili
Libri, Riviste, Radio e TV
I link di Ricette online.com
Educazione alimentare Appuntamenti enogastronomici Libri riviste Approfondimenti  
la Cantina
le Rubriche
Newsletter
Contatti
Mappa
Home
 


Intolleranze alimentari & Allergie: Psoriasi

Introduzione

Psoriasi «

Vedi anche
Indicazioni per una sana e corretta alimentazione
Gli alimenti per curarsi in cucina
Ristorazione nell’ordinamento scolastico italiano

Dieta alimentare e norme comportamentali
Il cibo non influisce sull'andamento della patologia psoriasica, tuttavia l'alimentazione è importante per il mantenimento delle buone condizioni di salute. In genere, l'assunzione di alcuni alimenti può aggravare la malattia o esserne elemento scatenante.

Fanno male:
Carni: E' bene limitare il consumo della carne ed evitare nel modo più assoluto la carne di maiale, le uova, il vitello, il pollame, il tacchino, attenzione anche al pesce in scatola.
Insaccati: sono da evitare tutti gli alimenti derivati dal maiale e, specificatamente, tutti gli insaccati.
Formaggi: effetti dannosi potrebbero derivare dall'assunzione di latticini in genere quali burro, yogurt e altri derivati del latte. In particolare:
- formaggi stagionati; e permettere un'assunzione moderata di formaggi freschi.
Verdure; alcuni vegetali potrebbero risultare soggettivamente nocivi e l'assunzione di alcune verdure accentuare la malattia:
- melanzane
- pomodori crudi
- peperoni crudi e cotti
- carciofi
- verdure molto ricche di amidi (patate, fagioli, piselli, lenticchie, mais e legumi in genere)
Frutta; tutta la frutta è permessa, tranne
- frutti di bosco
- melone
- anguria
- agrumi
- mele crude
- cachi
Alimenti fritti: è consigliato evitare tutte le pietanze fritte (carne, pesce, verdure, dolciumi) o comunque, assumerne con particolare moderazione.
- Fritture
Limitare l'uso di carboidrati e zuccheri.
Limitare cibi che producono acidi mal sopportati dal fegato.
- Aceto
- Mosto e vino,
- Caffè
- Cioccolata,
- Miele
Sale & Spezie: limitare alimenti particolarmente speziati, piccanti e sale.

Fanno bene:
Fibre; per una dieta che aiuti a mantenere l'intestino libero, che favorisca la digestione, che stimoli il fegato, purifichi il sangue,
- pane integrale
- pasta integrale
Cereali integrali
- riso integrale
Soia e derivati della soia.
- usare i semi ed i loro olii che contengono i grassi essenziali
Verdure; un'alimentazione ricca di verdure è senz'altro auspicabile per tutti, in particolare verdure amare:
- Cicoria
- Radicchio
- Zucca amara
- Crescione
- Molto utili i succhi di carota, barbabietola, cetriolo.
Frutta; in genere (vedi sopra cosa evitare)
- mele cotte.

N.B.: OGNI MALATO DI PSORIASI REAGISCE IN MODO DIVERSO, E PUO’ SVILUPPARE UN’IPERSENSIBILITA’ VERSO UN ALIMENTO PIUTTOSTO CHE UN ALTRO.

IMPORTANTE E’ DUNQUE SEGUIRE ATTENTAMENTE LA TERAPIA PRESCRITTA DAL MEDICO SPECIALISTA ED ANNOTARE SE ESISTE UNA QUALCHE RELAZIONE TRA L’ASSUNZIONE DI PARTICOLARI ALIMENTI E LA RECRUDESCENZA DEL FENOMENO PSORIASICO.

Il Medico specialista deve comunque rimanere il punto di riferimento ed unica fonte per qualsiasi iniziativa terapeutica, provvedere al controllo e distinguere fra aggravamento del quadro psoriasico ed una banale allergia alimentare.

Norme comportamentali

È bene, soprattutto per il malato di Psoriasi, attenersi a basilari norme comportamentali:

Alcol: non assumere bevande alcoliche in genere e, in particolare, di tutti i super alcolici;
Fumo: non fumare o di ridurre drasticamente il consumo di tabacco.
Acqua: bere molta acqua, 2 litri al giorno.
Peso: mantenere il proprio peso forma.

Webliografia:
www.psoriasihelp.org
www.psoriasi.org
www.salus.it/derm/psoriasi.html
www.adipso.org
www.erboristeriaedaltro.com

inizio pagina