Ricette online.com
Antipasti Primi piatti Secondi piatti Contorni Formaggi Dolci Salse di base Fondi di cottura Paste di base
  Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti  
la Cucina
la Cantina
le Rubriche
Iscriviti
Contatti
Mappa
Pubblicità & Collaborazioni
Home
 


Torta di Natale di Cerreto [R]

Categoria: Dolci

Ingredienti:
Farina bianca, 250 g.
Burro fresco, 50 g.
uovo fresco, 1
Zucchero, 70 g.
Latte parzialmente scremato, q.b.
Sale fino, 1 pizzico
Mele, 500 g.
Cioccolato fondente in pezzi, 100 g
Noci fresche sgusciate, 80 g.
Mandorle dolci pelate, 80 g.
Nocciole sgusciate, 80 g
Uvetta passa, 80 g.
Frutta candita mista, 80 g.
Pinoli sbucciati, 50 g.
Fichi secchi tritati, 50 g.
Semi di anice, 1 cucchiaino
limone medio non trattato, 1
Cannella in polvere, 1 pizzico
Noce moscata macinata, 1 pizzico
Vin Santo, 2 bicchierini
Dosi per:
4 persone
Tempo:
90 minuti
 
Difficoltà:
semplice
 

Preparazione:
1.
Disponete la farina a fontana sulla spianatoia.
Versatevi al centro il burro ammorbidito, lo zucchero, un pizzico di sale, poco latte tiepido e l'uovo.
Lavorate energicamente per 10-15 minuti, fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio e morbido, ma non appiccicoso.
Ricavatene una palla e lasciatela riposare in un luogo tiepido per un'ora.
2.
Nel frattempo sbucciate le mele.
Tagliatele a fettine sottili e mettele in una terrina.
Ponete l'uva passa in una ciotola e copritela con un bicchierino di vin santo.
Immergete in acqua bollente i gherigli di noce, le mandorle e le nocciole ed estraeteli dopo qualche minuto.
Spellateli, asciugateli e uniteli alle mele, aggiungendo anche i pinoli.
3.
Tagliate a pezzetti i fichi secchi e i canditi.
Metteteli con l'altra frutta secca e aggiungete il cioccolato tagliato a scagliette, lo zucchero, i semi d'anice, una grattugiata di scorza di limone, la cannella e la noce moscata.
Scolate e strizzate l'uvetta.
Unitela agli altri ingredienti, irrorando con il vin santo rimasto, e mescolate bene.
4.
Infarinate leggermente da ambo i lati un tovagliolo piuttosto grande.
Stendetelo sulla spianatoia.
Adagiatevi la pasta e ricavatene con il matterello una sfoglia sottilissima, sulla quale disporrete il ripieno, lasciando libero un bordo di 2 cm.
5.
Arrotolate la sfoglia, premendo i bordi con le mani perchè aderiscano bene.
Quindi ungete una teglia da forno e fate cuocere per 50-55 minuti a 180 °C gradi.
Questo dolce si può gustare sia tiepido sia freddo.

Regione: Umbria

Evento:
Natale


Aggiungi questa ricetta al tuo menu
invia la ricetta ad un tuo amico