Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti
  Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti  
Conoscere in cucina
la Cantina
le Rubriche
Newsletter
Forum
Contatti
Mappa
Pubblicità & Collaborazioni
Home
 


Conoscere il Pesce

Introduzione
Pesci, crostacei e frutti di mare
La quantità
Le cotture del pesce
I contorni più adatti
Gli aromi più indicati
Quel cattivo odore di pesce
Mantenere il pesce caldo
Approfondimenti sui vari tipi di pesce «

La sogliola

Zona di provenienza - Vive a profondità variabili sino a 70-80 metri sui fondali fangosi e arenosi. Si cattura con reti a strascico, con particolari reti radenti (sfogliere) o particolari reti da posta (tramaglio). E' specie comune sulle coste dei nostri mari e nell'Atlantico nord-orientale, variamente diffusa nel Mediterraneo.

Descrizione e preparazione - Quella nostrana è lunga circa 20 centimetri, quella dei mari del Nord arriva a 40-45 ed è meno pregiata (si trova in genere surgelata). La carne è magra, soda, digeribile e di sapore delicato. La sogliola vive appiattita sul fondo marino; la parte superiore è caratterizzata da pelle scura e dura, che deve essere tolta incidendola dalla parte della coda e strappandola con un colpo netto; la pelle inferiore, chiara e coperta di piccolissime scaglie, deve essere raschiata bene. Se la sogliola viene cucinata intera, si deve spezzare in più punti la spina centrale affinché rimanga distesa durante la cottura. Per la preparazione dei filetti, invece, conviene affidarsi al negoziante.

Vedi anche
Ricette pesci

torna a: Approfondimento sui vari tipi di pesce

inizio pagina