Ricette nuove e vini per la tua cucina. Educazione alimentare su ricette online
Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti
  Conoscere in cucina Conoscere gli alimenti  
Conoscere in cucina
la Cantina
le Rubriche
Newsletter
Forum
Contatti
Mappa
Pubblicità & Collaborazioni
Home
 


Conoscere il Pesce

Introduzione
Pesci, crostacei e frutti di mare
La quantità
Le cotture del pesce
I contorni più adatti
Gli aromi più indicati
Quel cattivo odore di pesce
Mantenere il pesce caldo
Approfondimenti sui vari tipi di pesce «

L'aragosta

Zona di provenienza - Vive di preferenza su fondo roccioso, più raramente su fondo sabbioso, a profondità variabili fino a 100 metri a seconda della stagione. E' diffusa sia nel Mediterraneo che nell'Atlantico.

Descrizione e preparazione - Per estrarre la polpa, deve essere prima lessata 15 minuti per ogni chilogrammo di peso, prolungando la bollitura di 5 minuti ogni 200 grammi in più. Le aragostine da 300 grammi devono essere bollite per 5 minuti, quelle da 800 grammi per 10. L’aragosta migliore è quella femmina di medie dimensioni. Considerando che lo scarto è di circa il 70%, è stato calcolato che per due persone occorre un’aragosta da un chilogrammo circa. Come è noto, le aragoste devono essere tuffate ancora vive per un minuto in una pentola d’acqua bollente subito coperta. Per evitare che schizzi dal recipiente è consigliabile legarle la coda lungo una stecca di legno.

Vedi anche
Ricette pesci

torna a: Approfondimento sui vari tipi di pesce

inizio pagina